percorsi

In carrozza ammirando scorci e panorami…

02Nov

prince1_bCarrozza – Più propriamente definita attacco, Il Colle del Falco vi offre la possibilità di questa esperienza lungo percorsi panoramici.

[dropcap]G[/dropcap]razie a Vulcan, il nostro amato cavallo Norico che con i suo oltre 900Kg di forza e tenacia è in grado di portare senza sforzo la nostra carrozza, Il Colle del Falco vi accompagnerà lungo sentieri immersi nel bosco, aperti da scorci panoramici sulla vallata del Torrente Parola dove sorge l’antica Pieve di Cusignano.

Andrea, guidatore esperto, sarà la vostra guida lungo il percorso, conducendovi in sicurezza attraverso un itinerario ricco di suggestioni. Un’esperienza emozionante e carica dei profumi romantici dei tempi che furono.

Il Colle del Falco offre la possibilità d’uso della carrozza anche in occasione di occasioni speciali come matrimoni ed eventi mondani.

 

 

Mountain Bike …itinerari

29Ott

fidenzanocetoMountain Bike – Il Colle del Falco è crocevia fra diversi itinerari molto amati nella zona e vi offre percorsi adatti ad ogni livello di difficoltà… bicicletta inclusa!

[dropcap]N[/dropcap]ell’immagine a fianco, il nostro Agriturismo è situato fra i Waypoint 4 e 5, di uno degli itinerari più battuti della zona… ed è solo fra i tanti che sono immediatamente affrontabili uscendo dai nostri cancelli. Un Esempio? Assieme al portale Salsomaggiore Terme e Turismo vi suggeriamo un percorso panoramico di 37km, che si sviluppa con queste tappe: S. M del Gisolo mt. 130 – Pieve di Cusignano mt . 300 – San Vittore mt. 309 – Contignaco mt. 252 – Salsomaggiore mt.160 – S. Margherita mt. 94 – arrivo a S. M del Gisolo mt. 130 .

[dropcap]Qu[/dropcap]esto percorso medio/facile. si snoda tra piccole valli, dolci rilievi e antiche pievi, dalla strada che porta alla Chiesa di S.Maria del Gisolo (a un passo dall’Agriturismo), antico luogo di ospitalità e culto per i pellegrini diretti a Roma lungo la Via Francigena, si giunge poi a Pieve di Cusignano, il cui abitato è dominato da una massiccia costruzione con al centro “La Torre” e la Pieve o Parrocchiale. Ancora diritto per Banzola si sale per le colline verso S.Vittore per poi scendere in direzione Salsomaggiore. In centro a Piè di Via, si gira a sinistra e, dopo 1 km, ancora a sinistra si prende la strada che in poche centinaia di metri porta alla pieve romanica di Contignaco. Tornati sulla via principale, seguendo le indicazione per Salsomaggiore, si arriva alla nota città termale da cui si prosegue percorrendo la SS 9 per Fidenza per poi girare a destra seguendo le indicazioni per Parma. Giunti all’incrocio con la strada per Tabiano volteremo prima a sinistra e, al primo incrocio (semaforo lampeggiante) prenderemo la via destra per S.Margherita. L’ultimo tratto seguirà tenendo la sinistra fino a S.Margherita dove si proseguirà diritto fino a giungere nuovamente al punto di partenza.